Il Club degli Autori - Concorsi Letterari - Montedit - Consigli Editoriali - Il Club dei Poeti
Pagine viste dal 1-5-2008: _____
I concorsi del
Club degli autori
I risultati dei
Concorsi del Club
Le Antologie dei
Concorsi del Club
Tutti i bandi per
data di scadenza
Tutti i risultati
Informazioni e
notizie utili
il Club
degli autori
il Club
dei Poeti
Consigli
editoriali
Editrice
Montedit
Club
news
 
 
 

Concorso L'Alloro di Dante
Edizione 2022

Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2022
Clicca qui per il bando completo del concorso
Andamento del concorso:

Resi noti i risultati.

Risultati

Premiati poeti di tutto il mondo con l’Alloro di Dante

Grande successo per la premiazione dell’edizione 2022 del premio poetico “L’Alloro di Dante” organizzato da Rinascimento Poetico insieme al Centro Dantesco dei frati minori conventuali di Ravenna.
Nella basilica di San Francesco di Ravenna, gremita come per le grandi occasioni, si sono radunati poeti da tutta Italia, a pochi metri dalla tomba di Dante. Presente il direttore del Centro Dantesco padre Ivo Laurentini ofm conv., il fondatore del movimento letterario Rinascimento Poetico Paolo Gambi, la vicepresidente Antonella Corna, l’assessore alla cultura del Comune di Ravenna Fabio Sbaraglia.

Hanno partecipato alla competizione oltre 400 componimenti, provenienti da tutte le regioni italiane, dalla Svizzera e dalla Romania.


La Giuria, presieduta dal Prof. Alberto Casadei dell’università di Pisa e composta da Paolo Gambi e Antonella Corna, con Luca Isoardo e Sara Fusaro (Segreteria), ha decretato i vincitori. Tutti i premiati sono stati incoronati con l’alloro dantesco, simbolo di un’unione vivente con il sommo poeta, che in vita non ebbe il desiderato riconoscimento.

Il Premio Internazionale della giuria è stato assegnato a Matt Sedillo, considerato il più importante poeta politico americano vivente, giunto in città appositamente per l’occasione. Matt Sedillo ha dedicato una poesia a Ravenna (allegata in fondo al comunicato in lingua originale e tradotta in italiano) che ha commosso i partecipanti.


Vincitrice della Sezione A, “poesia singola” è stata:
Elisabetta Liberatore, con l’opera “Per mia madre”. Commento della Giuria: “Un linguaggio onirico incorona un percorso di malinconia e rabbia che unisce l’autrice a sua madre, testimonianza della forza purificatrice dell’amore.”
Secondo classificato è stato Franco Fiorini con l’opera “Un’attesa che non muore”. Commento della Giuria: “Il linguaggio dantesco fa capolino fra le parole e le immagini di questa poesia, che con coraggio utilizza in modo ostentatamente ripetuto la parola “amore” sfidando la banalità del suo uso poetico.”
Terzo classificato Paolo Cattolico con l’opera “Amarsi”. Commento della Giuria: “Questi versi tessono un legame profondo tra la trascendenza di un amore che parte dalle stelle e arriva ad abbracciare piccoli elementi di vita quotidiana.”

Hanno ricevuto la Segnalazione Speciale di Merito (dal 4° al 9° posto) Baldassari Emanuela, Baldinu Stefano, Braccio Elide, Fontana Giusi, Gaetano Debora, Tornese Luciano.
Segnalazioni di Merito (dal 10° al 15°) per Annunziata Maria Rosaria, Bertazzini Cristina, Cinti Federico, Lionetti Michele, Sannino Roberto (alias iago), Polverini Raffaella.
Menzioni per Roberto Casati, Riccardo Ferrati, Valentina Giua, Donatella Garnero, Cristina Maioli, Mirka Tabanelli, Angelica Tosoni e Elena Varaldo.

Vincitore della Sezione B, “silloge” è stato:
Michele Lionetti con la silloge “Effetti personali”. Commento della Giuria: “Silloge in cui la parola, come lama dell’anima, scarnifica distanze e contraddizioni, riducendole all’essenzialità di un vissuto d’amore che riscatta ogni dolore e irradia vivida luce.”
Secondo classificato Vincenzo Ursini con la silloge: “Pane e Amore”. Commento della Giuria: “Una silloge che celebra il mistero della natura e dell’uomo, entità lontane eppure inscindibili, da sempre in bilico tra umanità e fatalismo, nella continua lotta delle alterne forze, dove a vincere è l’amore.”
Terzo classificato Giusi Fontana con la silloge: “Nottirni”. Commento della Giuria: “Una silloge in cui la pace è una condizione di notturno raccoglimento, di essenzialità, di riparo dalle ridondanze, quasi un bisogno di altrove come unica modalità per mettere a fuoco la vita.”

Hanno ricevuto la Segnalazione Speciale di Merito (dal 4° al 9° posto) Cattolico Paolo, Chifu Florentina, Fiore Emanuele Savio, Pistoia Annalisa, Rodriguez Maria Teresa, Zumbo Penelope Agata.
Segnalazioni di Merito (dal 10° al 15°) per Conti Erika, Grigato Michele, Passeo Filippo, Polli Cristina, Spina Rosanna, Tabanelli Mirka.
Menzioni per Dario Nicolella e Angela Aniello.

La Giuria ha inoltre decretato l’assegnazione di due premi speciali: Segnalazione Speciale Rinascimento Poetico a Lionetti Michele, motivazione “Per l’elevata qualità complessiva dell’opera poetica” ed a Pezzini Marco, con l’opera “La gare de l’ennui”, motivazione “Per l’opera di pregio”.

Ci sono stati anche alcuni minorenni che hanno ricevuto la Menzione Speciale Giovane Poeta: Michel Dellio, Miriam Moretto, Giada Prioretti, Ginevra Puccetti, Morena Rosati.

Opere vincitrici

Matt Sedillo, che ha ricevuto il Premio Internazionale “Per la produzione poetica e l’impegno civile. The most important American political poet”, con il commento:
“Con la sua poetica abbraccia la contemporaneità statunitense,
riportando la poesia al suo ruolo di impegno civile.
With his poetics he embraces contemporary America,
bringing poetry back to its civic role that the world so badly needs.”
Ecco la sua poesia dedicata a Ravenna


Ravenna, Ravenna
by Matt Sedillo

Ravenna, Ravenna
Mighty Ravenna
City of tile
City of stones
City of ivory, marble
Emerald and gold
Seat of Bishops
Kingdoms
And the flames of revolution
Ravenna, Ravenna
Beautiful Ravenna
Labyrinth of inspiration
Home of Dante’s Tomb
I come to you
A stranger
Outsider to the state of my birth
Mexican American of the Southwest
I, of cheated inheritance
Of birthright
In my own my homeland
Un chicano de Aztlan
Wondering how these
Wandering feet have brought me
In search of a darkened wood
Ravenna, Ravenna
Eternal Ravenna
Your streets teem with the verse of young poets and timeless odes to your living monuments
Look to them as the coming days
Turn not your brightest sons from the chapels and roads they were born to praise
How dearly they hold to you
Ravenna
Ravenna
Your immortal shadow lives by their light
Living Ravenna
Mozaic Ravenna
Labrinyth of the divine


Ravenna, Ravenna
by Matt Sedillo
(traduzione di Paolo Gambi)

Ravenna, Ravenna
Potente Ravenna
Città di tessere di mosaico
Città di pietre
Città d’avorio, di marmo
Smeraldo e oro
Sede di Vescovi
Regni
E delle fiamme della rivoluzione
Ravenna, Ravenna
Ravenna bella
Labirinto di ispirazione
Casa della Tomba di Dante
Vengo da te
Da straniero
Estraneo dallo stato della mia nascita
Messicano americano del sud-ovest
Io, di retaggio ingannato
Dal diritto di nascita
In me stesso la mia patria
Un Chicano de Aztlan
Che si chiede come questi
piedi vaganti mi abbiano portato
Alla ricerca di una selva oscura
Ravenna, Ravenna
Ravenna eterna
Le tue strade pullulano di versi di giovani poeti e odi senza tempo per i tuoi monumenti viventi
Guarda a loro come i giorni che verranno
Non distogliere i tuoi figli più brillanti dalle cappelle e dalle strade che sono nati per lodare
Quanto teneramente si aggrappano a te
Ravenna
Ravenna
La tua ombra immortale vive della loro luce
Ravenna vivente
Mosaico di Ravenna
Labirinto del divino

Risultati di tutte le edizioni del concorso:
Concorso L'Alloro di Dante Edizione 2022